Pro e contro di Balmain per H&M

Quando penso a gente che si mette in coda all’alba di un giorno qualunque d’autunno inoltrato, sfidando il freddo e il rincoglionimento mattutino, parando i colpi di chi vorrebbe saltare la fila e di chi vorrebbe accaparrarsi quell’ultimo vestito rimasto della propria taglia; le prime parole che mi vengono in mente sono: volontà, determinazione, resistenza e pazzia. Ci vuole un po’ di tutto questo per dar vita alla cliente tipo delle capsule collection griffate, ogni volta da uno stilista diverso, che H&M ci propina annualmente.

Il 5 novembre toccherà ad Olivier Rousteing (“Chi?” “Il designer di Balmain” “Ah, ok, allora voglio tutto”), che tenterà di riproporci in salsa low cost (si fa per dire, il prezzo di questi capi non è certo da H&M, quindi scordatevi i 29,90€ sull’etichetta) i capi iconici della sua donna Balmain. E qui si aprono i veri quesiti sulla questione: Balmain per H&M sì o Balmain per H&M no? Ne varrà la pena? Per cosa ne varrà la pena (fisica e mentale)?

Tenterò di rendervi le idee più chiare in proposito con i miei pro e i miei contro.

1) Se penso a Balmain, mi viene in mente la campagna pubblicitaria con quei due tamarri di Kim Kardashian e di Kanye West e rabbrividisco. (CONTRO).

2) Se penso a Balmain, mi viene in mente Adriana Lima che brilla di verde smeraldo in un’immagine di un servizio fotografico di Vogue México e nella collezione per H&M c’è un abito uguale o giù di lì. Lo voglio. (PRO). I wanna be an angel.

lima2

3) Se penso a Balmain, mi viene in mente la solita Kim e il suo culone inguainati in qualche abito troppo stretto, troppo scosciato, troppo scollato per loro. (CONTRO).

kardashian

4) Se penso a Balmain, mi vegono in mente Alessandra Ambrosio, Doutzen Kroes, Rosie Huntington-Whiteley, meravigliose in quei loro “straccetti” e vorrei tutta la collezione Balmain per H&M con i loro corpi incorporati, da poter indossare all’occasione. (PRO).

senza-titolo-1

senza-titolo-1

senza-titolo-2

5) Se guardo la collezione di Balmain per H&M, è vero che ci trovo un po’ della tamarreide di Kim e di Kanye, ma ci trovo anche cose che vorrei: la maglia con trasparenze e bottoncini dorati, con annenssa gonna rossa drappeggiata; il cappotto/la giacca neri con bottoni oro e cinturone, un vecchio classicone balmainiano; i cuissard neri altissimi, che non sono abbastanza alti altrimenti. (PRO).

senza-titolo-1

senza-titolo-2

senza-titolo-3

(Immagini tratte dal web)

Leave a Reply

Your email address will not be published.