La spilla Chanel: come appuntarla

La spilla Chanel: come appuntarla

La spilla Chanel è la mia nuova passione, ispiratami da un paio di it-girl russe che ho incontrato durante una breve vacanza a Monte Carlo. Le spille di Chanel sono dei classici, nulla di nuovo, e io come tali le avevo sempre considerate, roba da vecchie, roba da nonne, e invece no, mi sono ricreduta, ne avevo sottovalutato il potenziale di stile.

Me le ero sempre immaginate appuntate sul golfino di cachemire di una signora attempata, con il caschetto albino alla Anna Wintour, oppure sulla giacca blu di una donna in carriera over quaranta, e invece gli usi sono molteplici e potete scongiurare facilmente l’effetto vecchio. La spilla Chanel può eliminare la noia dalla t-shirt bianca o nera; può chiudere il vecchio cardigan, incrociandolo a scaldacuore; può ravvivare la borsa usurata; può dare un senso al vecchio tubino nero; può impreziosire la giacca di Zara.

La spilla Chanel ha molte varianti: di metallo, con le perle, con i cristalli, smaltata. Ad ognuna la sua scelta, quando ne sarete stufe, potrete monetizzare su depop o su un sito di second hand e riotterrete facilmente la cifra che avete investito. Nel frattempo godetevela e se potete, senza indebitarvi o farvi tagliare la carta di credito, compratene più d’una, indossatele insieme. La semplicità e l’understatement non sono cose da fashion girl.

Leave a Reply

Your email address will not be published.