I fermacapelli

I fermacapelli sono tornati di moda. Le mollette che erano sparite dai tempi del successo di Cameron Diaz nel film “Tutti pazzi per Mary”, sono tornate e sono tra gli accessori protagonisti di questa stagione.

Tanto che alcune griffe, tra cui Gucci, Chanel e Versace, hanno creato dei fermacapelli logati, già diventati oggetti del desiderio delle fashioniste. Che chiudano una coda di cavallo, che fermino uno chignon o che ornino le tempie, sarà fondamentale esibire i fermacapelli nelle proprie foto social e nelle proprie occasioni sociali.

Ho ceduto anche io alla tentazione di mettere gli hairclip, anche al di fuori della palestra, e ho optato per uno di Gucci. All’inizio ho avuto qualche problema nello styling dei miei capelli, fini e senza volume, su cui non mettevo un fermaglio da anni, ma poi ho provato e ho trovato varie combinazioni, ed è diventato un nuovo modo modaiolo e giocoso di farmi una piega.

Sicuramente potrete unire l’utile al dilettevole e al fashion, con una coda o uno chignon finto spettinato, ornati con un hairclip griffato. Ma anche spostare le ciocche fastidiose dal viso con i fermacapelli che v’incornicino il volto e vi diano un aspetto diverso dal solito.

Il mio personale consiglio è, se potete, di fare un investimento in un fermacapelli logato, e poi di divertirvi a cambiarli e a provarne di differenti, come le grandi mollette, come quelle che portavamo da bambine per intenderci, ricoperte di perle.

Il fermacapelli ci rimanda all’infanzia ed è per questo un accessorio ludico che ci permette di cambiare facilmente aspetto e appeal. Basta un piccolo spostamento e un modo differente di acconciare i capelli, che subito il nostro look cambia, e cambia il nostro volto. Per questo, questa stagione non possiamo privarci di un fermacapelli con cui sperimentare e dilettarci, e vederci diverse.

Leave a Reply

Your email address will not be published.